Firefox Reality, il primo Browser Open Source a Realtà Aumentata

Firefox Reality, il primo Browser Open Source a Realtà Aumentata

In un mondo sempre più moderno e orientato allo svilupparsi verso la tecnologia indossabile, Mozilla Firefox vuole anticipare i propri concorrenti e pensare al futuro.
Secondo Mozilla il giorno in cui la Realtà Aumentata e la Realtà Virtuale saranno la normalità comune al posto delle attuali tecnologie, le persone continueranno a usare i Browser e come adesso li sfruttano dal proprio Smartphone, Tablet o PC, così faranno anche in Realtà Aumentata e Realtà Virtuale.



In cosa è diverso Firefox Reality dal Mozilla Firefox che conosciamo

Firefox Reality, il Browser a Realtà Aumentata è sì parente dell’attuale Browser Mozilla Firefox, tuttavia, a differenza delle release di aggiornamento, è stato progettato da zero e per essere navigato tramite l’apposito casco, piuttosto che occhiali, piuttosto che lenti a contatto a Realtà Aumentata e Virtuale.



Perché affidarsi a Firefox Reality

Firefox Reality ha l’obiettivo di offrire ai propri utenti le stesse qualità ed esperienze d’utilizzo riscontrate in Firefox Quantum, con la differenza che sarà orientato all’utilizzo su piattaforma a Realtà Virtuale e Aumentata, rendendo la tua navigazione non solo sicura ma anche semplice.
Una particolarità di Firefox Reality è che, a differenza di altri Browser progettati per la Realtà virtuale e la Realtà Aumentata è che è il primo a essere Open Source.

 

Se il nostro articolo Firefox Reality, il primo Browser Open Source a Realtà Aumentata ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici, inoltre, se desideri non perdere le notizie e gli articoli di Newsie Tech t’invitiamo a iscriverti alla nostra newsletter e/o a seguirci sulle nostre pagine social.



One Reply to “Firefox Reality, il primo Browser Open Source a Realtà Aumentata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The following GDPR rules must be read and accepted:
This form collects your name, email and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our privacy policy where you will get more info on where, how and why we store your data.