Pubblicità nello stato WhatsApp

Un messaggio che blocca WhatsApp su iPhone e Android

Si vociferava che venisse aggiunta della pubblicità, in molti hanno gridato alla fake news ma purtroppo non è così. L’ha dichiarato niente meno che il vicepresidente di WhatsApp, Chris Daniels, durante un intervista.



L’inserimento della pubblicità nello stato WhatsApp non ha il solo scopo del guadagno diretto ma vuole essere un’opportunità per le aziende, le quali avranno modo di raggiungere un maggior numero di persone.

«Stiamo per inserire gli spot nello Stato. Per l’azienda sarà la via principale per trarre guadagno dall’app, ma si tratterà anche di un’opportunità per le aziende, che potranno raggiungere le persone che usano WhatsApp».



Non è ancora dato sapere quando ma presto avremmo la pubblicità nello stato WhatsApp e adopererà la stessa piattaforma pubblicitaria usata da Facebook, in modo da unificare ulteriormente le due piattaforme e servire annunci su misura in base alle attività dell’utente stesso.

 

Se il nostro articolo Pubblicità nello stato WhatsApp ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici, inoltre, se desideri non perdere le notizie e gli articoli di Newsie Tech t’invitiamo a iscriverti alla nostra newsletter e/o a seguirci sulle nostre pagine social.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *